Calore

Ho scritto questo pezzettino esattamente un anno fa, nella primavera del 2016, ad inizio aprile. Avevo incominciato ad andare a correre e camminare al Parco Nord. Di lì a poco -uno, due mesi al massimo- in effetti sarebbe successa una cosa decisiva che avrebbe fatto da chiave di volta nella mia storia, ma in quel momento ovviamente non potevo ancora saperlo: così mi sentii vittima di un abbaglio e lo lascii da parte. Ad ogni modo, lo riporto ora alla luce.

Il calore del Sole…  È come se un grande incubo si stesse lentamente scongelando. La paura fitta dei mesi passati.

Oggi, passeggiando per il Parco Nord di Milano, ho ritrovato uno specchio nella natura che rinasce e nei raggi incredibilmente tiepidi del Sole. L’ho trovato nel cielo azzurro e ampio, nel profumo della vegetazione che germoglia, nell’aria pulita. La primavera arriva di nuovo come una riscoperta. Ne voglio trarre forza.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s